Affermando questa cosa, reggiamo il gioco dei corrotti e allo stesso tempo infanghiamo le persone oneste. I politici di mestiere godono nel sentire affermare questa frase al popolo. “Tanto sono tutti uguali” viene un’istante prima di “non cambieremo mai nulla“. Questo gettare la spugna legittima i malaffaristi, che si sentono liberi di fare quello che vogliono.

Annunci